New In Town: Jess Glynne

Jess

Vi ho parlato di Becky Hill e Tove Lo, ora tocca a Jess Glynne, la conoscete? Magari il nome non vi dice granché ma, sicuramente, la riconoscerete durante questo mio breve articolo. Jess Glynne è dell’89, partecipò a 15 anni ad XFactor UK ma purtroppo venne scartata, dopo qualche anno di gavetta raggiunge il successo collaborando nel singolo di debutto dei Clean BanditRather Be. Rather Be è un successo planetario, anche se data la poca presenza di Jess nel video l’intera attenzione viene puntata sui Clean Bandit, ah, vincono anche un Grammy, mica fuffa.

Dopo questo primo successo collabora con il DJ Route 94 in My Love, un altro successo. Ha rilasciato recentemente anche una versione acustica del brano che vi posto qui perché davvero molto bella e con la quale potete capire che la ragazza sa cantare (sarà presente nel suo album di debutto). La sua voce molto roca e setosa riesce a trasmettere potenza e allo stesso tempo sensibilità.

Alle collaborazioni di successo seguirà un primo buon riscontro di pubblico (sesto posto in classica) da solista grazie a Right Here che accantona l’anima puramente pop dance delle sue collaborazioni per mostrare un suo lato più soul e r&b. Ma è con il secondo singolo Hold My Hand che arriva un primo successo da solista, infatti la canzone resterà in cima della classifica inglese per ben 3 settimane consecutive (c’è da dire che generalmente la classifica inglese cambia in modo repentino ogni settimana il primo in classifica, quindi sì, è un ottimo risultato).

jess-glynne-press-shot-1415168765-hero-wide-0

Grazie a questi successi inizia a partecipare ad eventi in tv, festival, inizia a farsi conoscere di più. I Clean Bandit la richiamano per Real Love, singolo che traina la ri-edizione del loro pluripremiato New Eyes. Anche se con meno riscontro rispetto al gigantesco successo di Rather Be, Real Love fa la sua figura in classifica. Il suo album di debutto “I Cry When I Laugh” si farà attendere fino all’11 agosto (sperando non venga rimandato). Nel frattempo noi possiamo gustarci un’altra collaborazione, questa volta con il rapper Tinie Tempah in Not Letting Go destinata a diventare hit estiva.

jess-glynne-portrait-koury-angelo-coachella-2015-billboard-650-c

Purtroppo come alcuni colleghi (Adele, Sam Smith) anche Jess si è dovuta sottoporre ad un intervento chirurgico alle corde vocali per alcuni problemi. Per questo ha cancellato alcune partecipazioni e alcuni concerti. Di recente ha rilasciato il video dell’acoustic version di Ain’t Got Far To Go dove con influenze gospel, e con solo un pianoforte ad accompagnarla, dimostra come si può fare una canzone davvero ben riuscita senza troppi trucchi elettronici o basi martellanti.

Noi ci vediamo il prossimo mese, condividete il mio articolo in giro se vi è piaciuto!

Mi potete seguire su Twitter all’indirizzo @CeredaDiego (dove parlo di musica e tanto altro senza troppi filtri), oppure, seguiteci su Twitter e su Facebook!!! 🙂

HOLD ON A MOMENT:

Ascoltate il suo prossimo singolo 😉

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: