Cenerentola 2015: Recensione

Il nuovo film della Disney è un classico, un ritorno al passato. Un vestito blu, le scarpette di cristallo e bididi bodidi boo: Cenerentola.

Tutte almeno una volta, da piccole, abbiamo desiderato di essere lei, indossare le scarpette ed andare al ballo per incontrare il nostro Principe Azzurro. Questo film, lo possiamo considerare come un remake del film d’animazione, che aggiunge qualche componente in più per rendere la trama più coinvolgente.

Il film viene narrato dalla Fata Madrina della giovane Ella, vero nome della protagonista del film, facendoci vedere passo dopo passo tutta la vita della ragazza; dai momenti solari ai momenti più bui. Ci fa vedere la sofferenza nel vedere morire la propria madre, di come sia stranita quando nella sua vita entrano la matrigna e le sorellastre e la sua preoccupazione quando il padre parte, lasciandola da sola con loro. Il proseguo della storia è ben noto: la fata Madrina aiuterà Cenerentola ad andare al ballo ed infine avrà il suo lieto fine.

Il cast ha ottenuto i consensi del pubblico. E’ stato bellissimo rivedere Hayley Atwell sul grande schermo. Dopo averla vista interpretare il grande amore di Captain America e dopo averla vista recitare nel piccolo schermo (in Agent Carter, ABC). Un’attrice spettacolare e piena di talento che ricopre ogni ruolo piacendo parecchio anche al pubblico. Cate Banchett interpreta invece la Matrigna, inutile dire che quella punta di cattiveria in più che ha inserito mi ha fatto amare il personaggio, l’ho trovata spettacolare. Veniamo invece a colei che mi ha sorpreso maggiormente: Helena Bonham Carter. L’abbiamo sempre vista interpretare ruoli un pò scuri e tenebrosi, sempre in compagnia del suo fedele amico Depp e del suo ormai ex marito Burton. Questa volta la troviamo sola nei panni di una solare fata un po’ smemorata. Infine la coppia di protagonisti composta da Lily James, già vista in Downton Abbey, e Richiard Madden, visto nel Trono di Spade, ha ricoperto il loro ruolo eccellendo.

Ho letto molte critiche negative, dovute al fatto che questo film si distacchi molto, forse troppo, dall’originale. A mio avviso credo sia stato giusto distaccarsi dalla storia originale donando qualcosa di nuovo e fresco al racconto mantenendo comunque intatta la forma originale. A me è piaciuto tanto personalmente, fateci sapere un vostro parere 🙂

 

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: