RECENSIONE: INTERSTELLAR

Da vedere. Uno, se non il, migliore film dell’anno (in attesa di vedere l’ultimo capitolo de Lo Hobbit) ce lo regala Nolan con il suo Interstellar.

Un film ambizioso, in puro stile “Nolan”, con un finale davvero originale e incredibile… Si poteva fare di più? Forse in qualche momento della prima parte sì, a mio avviso un poco lenta in alcuni momenti, ma se guardiamo all’opera complessiva allora la risposta è che il riusultato ottenuto è sicuramente il massimo!

Un Matthew McConaughey stellare e monumentale (con un oscar super meritatissimo già intascato l’anno scorso ai danni di Di Caprio) dà vita a Cooper, uomo che intraprende un viaggio disperato nell’universo più remoto per salvare la terra e i suoi abitanti, prima che essi muoiano per la mancanza di cibo. A interpretare sua figlia, perno attorno al quale ruota buona parte del film e il suo incredibile finale, c’è una super Jessica Chastain (in una delle sue migliori prove d’attrice).

Come già detto, il film decolla con il secondo tempo, quando a una terra ormai morente e condannata a una morte inevitabile (si cercano altri pianeti da popolare) si sostituisce, come “ambiente” l’universo, in un inseguirsi di immagini a forte impatto, spettacolari ed evocative al tempo stesso. I nuovi pianeti, il buco nero, l’astronave… Wow! Sì perchè non ci sono molte parole con cui descrivere il tutto. Nolan comunque non rinuncia mai, e qui si vede quanto è bravo come regista, a descrivere lo sviluppo psicologico dei personaggi, la loro crescita, le loro emozioni, i loro sentimenti.

Non potendo descrivere il finale in quanto sarebbe uno spoiler enorme, mi limito a dire che gli ultimi 20 minuti meritano solo loro il prezzo del biglietto. Un finale da lasciare senza fiato e con gli occhi sgranati, molto simile, in quanto a ingegnosità, a quello di Inception… Solo che qui si capisce il finale!

Mannaggia a Nolan, ce l’ha fatta ancora. Lunga vita a uno dei migliori registi dell’ultimo decennio!

Voto: 8 1/2

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

3 thoughts on “RECENSIONE: INTERSTELLAR

  1. Andrea Evangelisti ha detto:

    non siamo sulla stessa lunghezza d’onda… ahahahah
    va be ( de gustibus )
    Ciao!

    Mi piace

    • ieie92 ha detto:

      Ciao! Ne possiamo parlare, è sempre bello confrontarsi con chi la pensa in modo diverso =) Cosa non ti ha convinto del film?

      Liked by 1 persona

      • Andrea Evangelisti ha detto:

        si, hai ragione. Ho trovato il film arrogante e presuntuoso. Abbastanza banale dal punto di vista della sceneggiatura e poco originale ( soprattutto nel finale, dove a mio parere si perde totalmente ). Uscito dalla sala ricordavo solo tonnellate di definizioni, teorie scientifiche e assurde spiegazioni, mi mancava la fantascienza delle domande senza risposta, del mistero, la fantascienza di Kubrick ( ad esempio ). Nolan questa volta mi ha deluso profondamente, avevo delle aspettative molto alte, mi è dispiaciuto molto.
        Comunque se ti interessa un parere un po piu ampio, ho scritto la recensione del film anche io.
        Comunque il cinema è bello per questo no? Pareri discordanti e punti di vista differenti. Si fonda anche su questo la visione critica di un film 😉
        Ciao e grazie della risposta.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: