Once Upon a Time: Quarta Stagione.

Il freddo glaciale si è abbattuto sulla cittadina di Storybrooke e questa volta ci vorrà molto più di un semplice fuocherello per mandarlo via.

Al via la quarta stagione di questa amatissima serie tv, tanto amata che il film campione d’incassi e di Oscar ha prestato i suoi personaggi per questa stagione. Stiamo proprio parlando di Elsa, Anna e Kristoff  i tre  protagonisti di “Frozen: Il Regno di Ghiaccio” della Walt Disney. Il finale ci aveva lasciato con il fiato sospeso per questa improvvisa apparizione della giovane Elsa (a Storybrooke, il finale ci ha dato delle conferme. La povera ragazza è spaventata, si trova in una realtà del tutto nuova e non capisce bene dove si trova finchè  non leggerà il cartello alle porte della cittadina. Pian piano, timorosa, inizierà ad esplorarla ritrovando una cosa molto preziosa per lei stessa ovvero la collana di sua sorella Anna data per scomparsa dopo aver intrapreso un viaggio per un luogo a lei sconosciuto. In suo soccorso verrà il Principe Azzurro (Josh Dallas) che ricordandosi della giovane Anna, avendola incontrata in passato, deciderà di aiutare Elsa a trovarla.

Ma nella piccola cittadina ci sono stati dei cambiamenti, specialmente nei personaggi, qualcuna sembra aver tirato i remi in barca. Sto parlando della Regina Cattiva (Lana Parrilla) che dopo la delusione portatale da Emma (Jennifer Morrison) e Robin Hood, lascia il suo incarico da sindaco, si chiude in se stessa negando anche l’amore di Henry (Jared S. Gilmore). Questo è sicuramente il lato più interessante del personaggio, ci è sempre stata mostrata come un personaggio dal carattere forte e battagliero. Ed è proprio l’amore a distruggerla? Così potente ma anche così fragile? Credo che ci saranno dei retroscena molto interessanti per questo personaggio.

La coppia Swam/Capitano, tra l’altro la più amata della serie tv, inizia a prendere forma. Notiamo come i due si stiamo forse ancora studiando nonostante i sentimenti di Hook (Colin O’Donoghue) siano ben definiti. Ma forse la più paurosa ad intraprendere la relazione è la stessa Emma che cerca di mantenere le distanze. Tutto molto complicato, ma tutto piacevole e per nulla forzato. Qualcosa, comunque, lo si riesce ad intravedere già nel secondo episodio, sul finale, qualcosa sta cambiando.

Per non parlare della giovane Biancaneve (Ginnifer Goodwin) in preda ad una crisi di nervi dopo la nascita del suo secondo figlio e del passaggio di testimone da Regina a lei per la carica di sindaco della città.

E’ proprio sul finale della seconda puntata che qualcosa cambia, tutti all’inizio abbiamo pensato che fosse Elsa la cattiva, ma colpo di scena, appare un nuovo personaggio, una donna con gli stessi poteri di Elsa. Che sia lei la vera cattiva? Staremo a vedere!

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: