COLPA DELLE STELLE: ALCUNI INFINITI SONO PIU’ GRANDI DI ALTRI.

Chi pensa di trovarsi davanti al nuovo, ennesimo film romantico-drammatico girato solo per strappare qualche lacrima e niente di più si sbaglia. E si sbaglia di grosso. Colpa delle stelle non è questo… O meglio, non è solo questo.

Tratto dal romanzo di John Green uscito due anni fa, è stato LA sorpresa cinematografica dell’estate 2014, incassando oltre 124 milioni di dollari negli USA e quasi 300 in tutto il mondo (anche in Italia sta andando bene). Per capire l’ondata del successo, il film è costato solo 12 milioni.

La storia d’amore tra due ragazzi di cancro, Hazel Grace e Augustus, potrà forse apparire già vista, ma è la delicatezza, la dolcezza, l’affetto con cui essa è narrata dal regista Josh Boone a conquistare gli spettatori. Si piange, e si piange anche tanto, ma mai per scene costruite a questo scopo, mai in modo scontato. La cosa che forse sorprende è che accanto al pianto c’è anche lo spazio per i sorrisi, per le battute, per i momenti divertenti. Ecco, quando un film riesce a unire questi due estremi così perfettamente facendoli quasi collidere, è lì che possiamo esclamare “che bel film”.

Parliamoci chiaro: chiunque di noi ha bisogno di film che facciano emozionare, anche il più duro e insensibile individuo presente su questo pianeta.

Il punto di forza del film è quello di narrare una storia d’amore senza che essa assorba tutto quello che è il tema del film: il cancro. Ma non il semplice cancro e basta: il cancro e il suo impatto nella vita di ragazzi giovanissimi, molti dei quali destinati a morire per mano di questo terribile male. Il film ci insegna che, dopo tutto, la vita vale davvero di essere vissuto in pieno, anche di fronte a tutte le avversità che ci possono capitare.

Un grande applauso agli attori protagonisti Shailene Woodley e Ansel Elgort che danno vita a due interpretazioni davvero magistrali nonostante la loro giovane età. Anche il cast di supporto si distingue notevolmente, primi tra tutti Nat Wolff nei panni dell’amico cieco e Willem Dafoe in quelli di uno scontroso scrittore.

Un punto in più è rappresentato dalla colonna sonora; in essa brillano due canzoni che vi consiglio caldamente di inserire nel vostro repertorio: All of the stars di Ed Sheeran e Boom xlap di Charlie XCX, davvero belle.

Film consigliatissimo, per chi si vuole emozionare profondamente e che lascia davvero un segno. Bello, veramente bello.

Ok? Ok.

VOTO: 8

Annunci

6 thoughts on “COLPA DELLE STELLE: ALCUNI INFINITI SONO PIU’ GRANDI DI ALTRI.

  1. Marti in the Sky ha detto:

    Ho aspettato di guardare il film prima di commentare. Ora ho vsito il film e lo passo fare. Dirò una frase odiata e scontata, HO AMATO IL LIBRO ALLA FOLLIA, L’ho divorato e ci ho pianto sopra per notti intere, il film sapevo già che non avrebbe raggiunto questi livelli. Devo dire che eprò mi ha stupita, pensavo fosse un teen-movie di quelli fatti male, doppiati peggio, con attori con zero espressività… eppure mi sono dovuta ricredere! Bello. davvero ben fatto!

    Mi piace

    • ieie92 ha detto:

      Ciao Marty! Quando si gira questo genere di film c’è sempre il rischio di banalizzarli… La solita storiella d’amore drammatica e via dicendo (cosa che odio tantissimo!!!). Secondo me gran parte del merito di aver evitato tutto ciò spetta agli attori protagonisti (Woodley, Elgort, Wolff, Dafoe e via dicendo) che hanno recitato tutti splendidamente!!!

      Mi piace

  2. […] riconoscimenti e i frutti: “Boom Clap” fa parte della colonna sonora dell’attesissimo film “Colpa delle Stelle”, tratto da un libro best-seller tra i giovani, e si presenta come una canzone sull’impetuoso […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: