AGENTS OF S.H.I.E.L.D. | Prima Stagione

 

 Siamo arrivati alla fine e, che fine!

Consiglio a coloro che non hanno visto la serie, di saltare questa recensione perché sarà stracolma di spoiler e considerazione personali. 

Devo ammettere che questo telefilm mi ha incuriosito parecchio, io sono una fan accanita della Marvel e tutti i suoi componenti e, quando è uscita la notizia che avrebbero sviluppato una serie sullo S.H.I.E.L.D. ci sono andata a muso duro, anche perché la notizia che Coulson era ancora vivo mi ha scosso, probabilmente perché non avevo ben capito che fine avesse fatto. Mi sono immaginata che avrebbero trovato un pretesto banale e poco credibile, ed invece mi hanno fregata, perché ammettiamolo è proprio in stile Marvel quello che si sono inventati.

Detto questo partiamo per gradi. La trama si è praticamente spaccata in due nel senso: all’inizio è lenta perché ovviamente sta spiegando con calma le situazioni e poi inizia a diventare un gomitolo incasinato e s’inizia a dubitare di tutto e tutti. Dai ammettetelo avete pensato di tutto ad un certo punto!

Ammetto che volevo mollarla per la lentezza e per il senso unico che aveva,Fitz e Simmons mi sembravano troppo piccioncini, ma poi ho detto la Marvel rivela sempre grandi sorprese. Ed infatti è stato così. Forse è stato dalla quarta/terza puntata che ho intravisto una scintilla d’interessamento tra Skye e Ward ed ogni puntata che guardavo gli osservavo bene con occhio indagatore, di una che la sa lunga. Ma poi si è messa in mezzo May e vi giuro che ho iniziato ad odiare quel personaggio, la trovavo spocchiosa e troppo sicura di se, una che bastava uno schiocco delle dita e poteva avere tutto. Ma si sa che dietro ogni personaggio si nasconde qualcosa. Scoprire il passato dell’agente May ha fatto si che la rivalutassi sotto ogni punto di vista. Ho capito che May aveva due attributi niente male e che i piedi in testa non se li sarebbe fatta mettere in testa da nessuno. Probabilmente intorno a lei ha costruito una corazza, ma sotto tutta quella “rabbia” ero sicura ci fosse un cuore. Un cuore che batteva solo per una persona. Personalmente avevo ben capito che forse May provava qualcosa di più per Coulson, ma ho voluto sorvolare questa ipotesi lasciandola intendere come amicizia. Ad un certo punto della serie ho anche pensato che fosse lei la cattiva di turno, in seguito quando hanno spiegato bene le cose, ho capito che ha semplicemente eseguito degli ordini seguendo il suo cuore. Avrei comunque voluto vedere di più su questo personaggio.

Detto questo torno a bomba su Skye e Ward. Il punto di svolta è stato quando è comparsa Lady Sif, quando quella criminale Asgardiana ha rivelato che il cuore di Ward stava pian piano andando, o era già, verso Skye. Bene, ero contenta e felice di questa cosa. Ma, ripeto, è la Marvel. Prima ti monta una cosa e poi successivamente te la smonta con tanto di effetti speciali. Ci sono state un susseguirsi di cose e di avvenimenti davvero avvincenti. Compresa la quasi morte di Skye, ed il presunto siero preso da un alieno che ha riportato in vita sia lei che Coulson. Skye è un personaggio a dir poco pazzesco, una graziosa hacker che sa il fatto suo. Il mistero che aleggia intorno ai suoi genitori è la cosa che mi ha davvero colpito ed incuriosita perché su vari siti girano parecchie teorie su cosa possano essere o su cosa diventerà Skye stessa. Perché se avete ascoltato bene Raina in quest’ultimo episodio gli avrete sentito dire “Diventerete due mostri”. Quindi si suppone che oltre ad un 0-8-4 sia qualcosa di più una specie di alieno forse.Non so, ma sono sicura che qualcosa nella seconda stagione verrà svelato e succederà. Come spero, che l’agente Ward ritorni sui suoi passi e faccia tesoro di tutto quello che gli è stato detto e torni a collaborare con la sua squadra. O almeno che si penta.Non mi sarei mai aspettata un colpo di scena del genere, pazzesco e esilarante.Nessuno di noi si sarebbe aspettata una cosa del genere. Eppure io all’inizio ho pensato che fosse comandato anche lui da quei cip dentro l’occhio, perché davvero non me ne facevo una ragione.L’abbiamo visto salvare vite, aiutare Skye, legare particolarmente con Fitz e Simmons.No davvero, ho pensato ad un doppio/triplo gioco più che vederlo fedele all’HYDRA. E suppongo sia stato il pensiero della maggior parte di voi, ma ci sbagliavamo. Lui era HYDRA sino al midollo. Anche se, lasciatemi questa considerazione personale, penso fosse più devoto a Garrett che all’associazione stessa. Giustamente è stato l’unico che l’ha salvato dalla sua adolescenza infelice e gli ha regalato qualcosa di più. Ma nell’ultima puntata mi è parso di capire che lo stesso Ward stesse capendo che qualcosa nel suo “padrino” non andasse, come se stesse diventando pazzo.Detto questo, il duello con l’agente May è stato fantastico e a dir poco divertente. Sapevo che la piccoletta sapeva il fatto suo e gliel’avrebbe fatta pagare. Cosa ci riserverà la seconda stagione per lui? Ritornerà sui suoi passi? Skye lo perdonerà? Aspetteremo e vedremo.

Di sicuro, a mio avviso, la seconda stagione ci riserverà qualcosa di più su Fitz e Simmons. Alla fine gli ho trovati straordinari, due geniacci che sapevano il fatto loro senza se, senza ma e senza fronzoli. Anche se mi sarei aspettata qualcosa di più romantico nel finale, non che quello appena trasmesso non lo fosse. Fitz ha davvero il cuore d’oro, alla fine ha rivelato i suoi sentimenti e non a creduto al tradimento di Ward  finchè non l’ha visto con i suoi occhi. Un ottimo personaggio! Simmons, lei ha un grande cuore, ha avuto una piccola sbandata ma sono sicura che dopo la dichiarazione si chiarirà con Fitz. Due personaggi ottimi, ricchi di sapienza e autoironia.

La cosa che invece mi ha colpito di più è stato quando hanno fatto vedere cos’era veramente il progetto T.H.A.I.T.I. Non mi aspettavo una cosa così complicata e piena di segreti. Coulson si sapeva già dal primo film degli Avengers che era in fin di vita, ma non esattamente morto (cosa che io ho capito praticamente dopo) e, mi ha sorpreso come Fury abbia trovato il modo di riportarlo in vita dandogli una seconda chance. Un progetto in cui  lo stesso Coulson aveva partecipato e cercato di chiudere. Ho adorato questo personaggio, una naturalezza sfacciata e il modo di vedere il buono in ogni persona, mi ricorda un po’ Captain America. E poi alla fine quando Fury gli da il comando dello stesso S.H.I.E.L.D. ho davvero capito che tipo di legame c’è tra questi due personaggi un po’ complementari. Un’altra cosa che avrei voluto vedere è proprio la Romanoff! L’hanno nominata almeno una volta ad episodio, perchè non inserirla allora? Almeno una piccola comparsa, niente di più.

Fatta una breve analisi sui personaggi, trovo che la seconda parte della stagione abbia regalato colpi di scena esilaranti, scintille a più non posso. Molta azione, tipica della Marvel, con una dose di ironia giusta e sensata.Ottime le guest star! Dalla bellissima Lady Sif a Maria Hill per finire con Nick Fury. Tra l’altro le ultime scene sono state molto divertenti. Il mio punto di domanda più grande rimane Raina. Cioè da che parte sta? Buoni o cattivi? All’inizio lavora per una cosa e poi alla fine la vediamo con il presunto padre di Skye. Serie tv tanto attesa che ha comunque conquistato il pubblico aggiudicandosi una seconda stagione di diritto.Io non vedo l’ora di vederla, voi cosa ne pensate? Aspetto vostri commenti.

 

Intanto vi lascio delle immagini che vi riportano direttamente al fumetto.

 

 

Annunci
Contrassegnato da tag ,

4 thoughts on “AGENTS OF S.H.I.E.L.D. | Prima Stagione

  1. Paola_Thirrin ha detto:

    Io penso che questa serie sia una delle migliori mai create. Ma sono di parte! Inoltre al momento tutto quello a cui riesco a pensare è: non toccatemi Fitz. Speronon gli sia successo nulla di irreversibile… Il fatto che non l’hanno più inquadrato mi ha spaventato, specialmente nella scena finale quando c’è tutto il Team in posa tranne lui

    Mi piace

    • lagarghy ha detto:

      Anche secondo me è una delle migliori in circolazione eh, ma non perché è della Marvel, in se per se ha dato tanto alla fine spiegando cose magari a noi sconosciute. Si anche io quando ho visto la squadra al completo alla fine mi sono preoccupata per Fitz. Ma sono sicura che ci riserveranno qualcosa per la seconda stagione. Fitz non può mancare!

      Mi piace

  2. Gabriele Lingiardi ha detto:

    Ottima recensione, sto seguendo la serie in Italia per cui si inizia a vedere solo ora l’aumento della qualità. Però è apprezzabile il tentativo della Marvel di creare un universo coerente, unico fino ad ora.

    Mi piace

    • lagarghy ha detto:

      Anche io la seguivo in italiano…poi la tentazione era tanta e così l’ho guardata in inglese. Anche perché si vincono di poche puntate. La parte calda sta arrivando anche qui. Ottimo comunque il fatto che abbiano mandato la serie in contemporanea in America e in Italia nello stesso momento di Captain America…almeno uno non deve stare a ricordarsi le cose. Grazie per “ottima recensione” sono contenta ti sia piaciuta

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: