Horror Movies Baby!

Ci stavo pensando da un bel po’ di tempo; sapete, io sono un appassionato di film horror, ma quello che più fatico a trovare è proprio un film che mi faccia spaventare. Non mi credo una persona impassibile o dal sangue freddo, ma voglio solamente dire che ormai i film che vedo al massimo mi portano a provare un attimo di tensione che poi svanisce.

Ho provato diversi tipi di film horror, ma per quanto riguarda i film – come dire – ‘soprannaturali’, non riesco a restare in tensione perché ‘è tutto finto’/ ‘è impossibile’, gli splatter mi piacciono (ma non li trovo spaventosi) ma perché sono un sadico. Un genere che apprezzo particolarmente sono quei film sulle invasioni in casa (passatemi il termine, dai, ci siamo capiti): riescono a farmi stare in tensione perché puoi benissimo immedesimarti nei protagonisti o comunque puoi realizzare che una cosa del genere potrebbe succedere anche a te, questo è -forse- il pensiero che più influisce.

Un altro fattore che gioca un ruolo da protagonista nella sensazione di tensione è l’ambiente. Il migliore, secondo me, è proprio il cinema. Tutto COMPLETAMENTE buio. Sei in mezzo alla gente, ma tu non la vedi e non puoi tenerla d’occhio. Non puoi parlare per ‘sdrammatizzare’ o cacciare via la tensione fingendo di essere uno tosto (perché lo facciamo tutti, dai non dite di no 😉 ).

Per testare questa mia idea ho fatto anche alcuni esperimenti: non pensate a chissà cosa ragazzi, ho solo organizzato delle serate horror con amici in casa e delle serate horror al cinema con amici. Nelle prime si ride, si commenta, si dice “dai ma che scema! Già sei bionda e quindi muori per prima ma se poi vai a vedere chi ha bussato alla porta te le vai proprio a cercare!!”. Nelle seconde, al contrario, hai giusto i 5 minuti di intervallo per un veloce ‘carino’, ‘Sì, dai, mi ha preso!!’,  o un ‘Ragazzi io mi sto cagando sotto’.

Ecco, definito l’ambiente ho deciso che MAGARI, mi sarei dovuto fiondare sui “vecchi” film, acclamati, diventati cult, scioccato intere generazioni. E quindi mi sono attrezzato; ho cercato consigli su internet e mi sono procurato le intere saghe di Alien, Venerdì 13, Hostel e un sacco di altri film. Tuttavia quelli che ho testato -presi in considerazione nel 2014- mi rimandavano a scene già viste. Perché ormai le scene cult sono diventate un uso quasi obbligatorio per una nuova new entry nel panorama horror e così si finisce di considerare ciò che in verità è davvero horror come la brutta copia. Facendo così perdere tutto l’effetto a sorpresa (ormai in quanti film c’è la scena della tendina della doccia? Così, a memoria quante ne ricordate??).

INTERLUDE: voglio dire che quando mi trovo a guardare un horror io guardo più dal punto di vista degli sviluppi, di come cambiano gli atteggiamenti dei personaggi quando una situazione del genere si verifica. E più che un “Mamma mia che paura!” mi trovo -spesso- a pensare “Questa è stata una genialata! Che FI-GA-TA!” (manco fossi un bimbominkia, lo so).

Detto questo arrivo alla mia conclusione: vi voglio chiedere per che cosa voi vi spaventate, che film vi hanno segnato, che genere preferite, ditemi tutto quello che volete! Fatemi capire come posso spaventarmi!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

5 thoughts on “Horror Movies Baby!

  1. russell1981 ha detto:

    Buon post.

    In merito alla visione al cinema, devo dire che dalle mie parte i maleducati sono davvero copiosi, motivo per cui nemmeno lì ci si può godere un film in santa pace, senza ascoltare inutili commenti e risatine.

    Russ

    Mi piace

  2. seriesoverbros ha detto:

    film per i quali ho subito un trauma? Bambini posseduti il peggio!L’esorcista in primis (forse perchè avrò avuto sei anni e mio fratello più grande mi aveva obbligato a vederlo)…
    Il resto…mi metto in ansia di più i thriller psicologici che gli horror.
    Negli horror hai il tuo attimodi ‘Ohh, cazzo che spavento quello da dove sbuca’ ma poi ti passa subito!

    Ma comunque, il meglio..l’armata delle tenebre si sa!(:

    Mi piace

    • Diego ha detto:

      Dovresti vedere i 3 film che ho postato (indirettamente, con dei riferimenti grafici) nell’articolo. The Conjuring (solito iter ma ben fatto), La Madre (per me uno dei migliori degli ultimi anni, mi ha spaventato davvero) e Quella Casa Nel Bosco (arriverai a pensare diverse volte cose come “Oh Mio Dio! E’ FANTASTICO!”).
      Ultimo ma non ultimo ti consiglio anche La Notte Del Giudizio, bellissimo.
      Dai Linda! Me lo prometti??

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: