Little Mix – Salute

FENOMENO LITTLE MIX!

Le nuove Spice Girls? Un incrocio con le Destiny’s Child? Cosa sono? Non importa, piacciono e fanno buona musica!

Per chi non le conoscesse hanno vinto XFactor UK nel lontano 2011. Stesso modus operandi dei compatrioti One Direction, ossia si presentano come soliste vengono unite in un solo gruppo dai giudici. Vincono, vendono un sacco col loro primo album (di cui, sono sincero, non ho ascoltato molto, solo Wings, DNA, How Ya Doin’?, in pratica i singoli) e ora stanno tentando di riconfermarsi. Il secondo disco è il più difficile, figurarsi per chi esce da un talent! Beh, per ora sembra che con il singolo ‘MOVE’ si stiano comportando bene in classifica, bisogna vedere però coi prossimi singoli..

Mentre leggete le mie critiche fate partire il video, così poi, canzone per canzone, potete dirmi in che cosa vi trovate d’accordo e in cosa no 🙂

Non perdiamoci in chiacchere e andiamo direttamente alla recensione…

1. Salute: Si inizia con la canzone che da’ il titolo al disco, una canzone totalmente femminista (alla ‘Run The World (Girls)’ di Beyoncé) molto bella e ritmata. VOTO: 8

2. Move: Perfetto primo singolo, molto alla ‘Wings’ e mi è piaciuto, il video non molto (ce ne sono troppo di video del genere, però anche nel suo essere un video strautilizzato si fa vedere). Comunque ottima canzone, non puoi non muoverti ‘so.. move!’. VOTO: 7,5

3. Little Me / Little Me (Unplugged): canzone dedicata ai fan di questo giovanissimo gruppo, testo profondo, voci molto unite per spronare chi la ascolta a farsi avanti, a parlare, a rischiare senza aver paura di cadere. Molto bella questa versione e ancora più dolce la versione acustica, dove sono accompagnate solo da un pianoforte. VOTO (per entrambe): 8

4. Nothing Feels Like You: la canzone più breve del disco ma forse una delle più sperimentali, molto ritmi tribali.. Il testo non è difficile da spiegare.. “Baby we even when we’re miles apart, you’ll always stay inside my heart. Let me tell you no one else will do ‘cause baby nothing feels like you” VOTO: 7

5. Towers: potentissima ballad, forse la più pop e quindi quella che potrebbe fare meglio in classifica, io ci punterei qualche soldino ragazzi; e poi, sarebbe perfetta per questo periodo invernale. VOTO: 8

6. Competition: canzone molto Britney, abbastanza trash, catchy, che ti fa venire voglia di canticchiarla in ascensore mentre ti guardi nello specchio. Senza troppe pretese. VOTO: 6,5

7. These Four Walls: altra ballad struggente che meriterebbe di essere rilasciata come singolo. VOTO: 7,5

8. About The Boy: canzone che racconta i problemi d’amore adolescenziali delle teenagers! Molto catchy, farebbe bene in radio. VOTO: 7

9. Boy: Totalmente Destiny’s. E l’ho amata! Molte più canzoni così ci volevano, poca musica – molto ritmo. Non bisogna dire molto a riguardo. E’ una delle più belle canzoni dell’album. VOTO: 9+

10. Good Enough: molto bella, andate a leggervi il testo perché merita davvero, vado subito al VOTO: 8-

11. Mr. Loverboy: questa suona molto come Pixie Lott nel primo disco, fresca senza pensieri, ma non mi dice nulla di più. VOTO: 5,5

12. A Different Beat: la batteria che scandisce il ritmo di questa canzone, anche questa dedicata al problemi di farsi rispettare e non farsi mettere i piedi in testa, non vi pare? “I got the right to make up my mind, say loud and clear
for the whole world about to hear!!” VOTO: 6,5

13. See Me Now: Ecco, diciamo che alla tredicesima canzone ho capito chi sono le Little Mix, loro sono queste, musiche tribali che fanno da sfondo alle loro armonizzazioni e alle loro voci. Diciamo che a loro piace farsi sentire, fare casino ma comunque con testi che non sono propri delle loro coetanee, infatti sono testi abbastanza profondi, pure essendo giovanissime. VOTO: 6

14. They Just Don’t Know You: carina questa, anche qui non c’è molto da dire, molto simile alle altre mi sa.. VOTO: 6

15. Stand Down: influenze R’n’B, Soul, di musica indiana, qualcosa preso in prestito dal Grande Gatsby .. Caratteristica, anche se arrivare alla fine del disco, con 16 canzoni sembrano quasi tutte uguali, anche se questo è solo il mio secondo ascolto, tra una settimana magari cambierò idea. VOTO: 7-

Comunque in conclusione il disco se l’è cavata molto bene, ci sono molte potenziali hit, soprattutto ora che è ritornatao di moda il sound anni ’90. Questo aiuterà molto le Little Mix, se non il pubblico e le masse almeno la critica, che a quanto pare ha promosso già il disco. 

Facendo un calcolo da ragioniere veloce veloce il disco si porta a casa un buon 7 PIENO PIENO! (facciamo un 7,5 e poi lo alziamo in consiglio all’8… ahahahahah). No vabbè ragazzi è comunque un buon disco, che è servito a riconfermare le potenzialità di questo giovane gruppo.

Quindi, beh, non ho altro da aggiungere, se vi è piaciuta la recensione veniteci a trovare su Facebook alla pagina Recensioni Casuali: https://www.facebook.com/pages/Recensioni-Casuali/410598179065731 o su Twitter seguendo l’account @RecCasuali.

Quindi cosa aspettate? Mi piace e followers come se piovesse va bene?

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: